Team Analysis: Tecnovap Verona

Seconda classificata nel girone B di Regular Season 2014, approdata ai playoff senza però riuscire a lasciare il segno, la Tecnovap Verona sarà la squadra contro la quale la Comcor esordirà il prossimo 4 Aprile, sul diamante Torri di Modena.

Screen-Shot-2015-02-09-at-14.22.03Analizzando il nuovo Roster del Tecnovap, una assenza pensante salta subito agli occhi: quella di Marino Salas. Dominicano dall’impressionante velocità, per il 2015 ha deciso di accasarsi a Bologna, con gli Athletics, che militeranno nel Girone C. La partenza di Salas lascia quindi scoperto il monte di lancio per Gara 2, la gara riservata ai lanciatori non-Asi; la squadra di John Cortese dovrà quindi trovare un modo per sopperire a questa importante assenza.

I principali cambiamenti nel roster veneto vedono l’inserimento di due lanciatori, Emanuele Sartor e Antonio Magri, dell’utility Giulio Briggi e due importanti rientri: quelli di Fabio Battaglini, dopo tre anni di assenza per motivi di studio, e Filippo De Boni, che tornerà dietro il piatto di casa base dopo un anno di stop forzato dovuto ad un infortunio al ginocchio.

Il lineup profondo della squadra veneta dovrà confermare e migliorare la ottima media battuta di .259 fatta registrare lo scorso Campionato.

Verona sarà il primo ostacolo per la Comcor: ci auguriamo che la squadra modenese possa ripetere l’ottima prestazione di Domenica scorsa contro Crocetta nell’ultima gara di preseason per iniziare al meglio questa nuova stagione.

Annunci
Pubblicato in Home

Serie A Federale. Chiusa la preseason con il doppio incontro contro Crocetta

11115708_10205598720154588_9108701717671471856_nMODENA – La Comcor domina il doppio confronto amichevole contro il Crocetta di Parma nell’ultimo test prima del via del Campionato di serie A Federale. Questo doppio confronto amichevole contro il Crocetta ha confermato lo stato di salute di cui godono sia il parco lanciatori che la difesa; finalmente anche l’attacco gialloblù ha fatto registrare ottimi numeri, con un totale di 17 valide e 24 punti segnati nei due incontri. Buona la prestazione dei battitori modenesi, intelligenti e costanti in entrambi gli incontri; aggressivi sulle basi, hanno sfruttato i corridori in posizione punto, soprattutto nella gara pomeridiana, quando in pedana per gli ospiti si è presentato il forte Pedro Guerra. In grande spolvero Gianluca Scerrato e Luca Riccò, autori di battute potenti e di ottime giocate.

Cipriano Ventura, sul monte per 3 inning

Cipriano Ventura, sul monte per 3 inning

In gara 1, con Paltrinieri lanciatore partente, si sono alternati i soliti Fabio Riccò e Erik Soto (10K). In gara 2, prima vera prova di forza per Yancarlos Santiago, che è rimasto sul monte per 6 inning completi, ottenendo ben 13 eliminazioni al piatto e regalando 2 basi ball, concedendo un solo punto agli avversari. Ottima la prestazione del veterano Cipriano Ventura, che ha chiuso la partita con 4 strike out all’attivo.

Se quello visto in campo è il vero Modena, i ragazzi di Francesco Marchi hanno la possibilità di togliersi tante soddisfazioni in questo campionato.

Simone Campazzi ritorna nel ruolo di interbase per coprire l'assenza di Luca D'Amico

Simone Campazzi ritorna nel ruolo di interbase per coprire l’assenza di Luca D’Amico

E’ arrivato il momento di fare sul serio. Sabato prossimo, alle ore 15, si apriranno le porte del Torri per l’Opening Game contro Verona; sarà l’Assessore allo Sport Guerzoni ad effettuare il primo lancio.

Mauro Brandoli/Cecilia Vecchi

Foto: Claudio Vecchi

Pubblicato in Home

Team Analysis: New Black Panthers

I New Black Panthers hanno dominato il girone B nello scorso Campionato, e sono arrivati ad un passo dal titolo della Serie A Federale, perdendo contro Grosseto, altra grande protagonista nel 2014. clip_image002_trasp_128hq42b

Anche per il 2015 la squadra di Paolo Da Re conferma la scelta di schierare un monte di lancio tutto italiano; non ci saranno quindi lanciatori stranieri, ma le riconferme di Elia Pasquali (9V – 0P pgl 1.05), Francesco Nardi e Diego Fabiani non faranno sicuramente rimpiangere questa decisione. Nardi è stato fra i migliori lanciatori del campionato, con un record di 11 vittorie e 1 sconfitta, e una media pgl di 1.21.

Nonostante le positive riconferme, Ronchi perde il catcher Deotto, accasatosi a Parma in IBL; giovane di grande talento, ha dimostrato ottime doti difensive dietro al piatto e grande potenza nel box di battuta.

Oltre a Deotto, la squadra di Da Re perde anche gli interni Daniele Santin e Matteo Pizzolini (Parma, IBL), e il lanciatore Alessandro Petralia (Parma, IBL).

Per colmare la partenze appena citate, la Società ha confermato l’innesto dell’interno Ramon Bonilla, classe 1988, in Italia già da qualche hanno e da tempo nel mirino di molte squadre (IBL compresa). Switch hitter (battitore ambidestro) con un passato nelle minors dei Cubs, il giovane e talentuoso dominicano dovrà, sin dalle prime partite, apportare il suo contributo per mantenere i New Black Panthers in cima alla classifica.

Lo scorso anno, in regular season, i New Black Panthers hanno fatto registrare un incredibile record di 24 successi e solamente 4 sconfitte; di queste 4 sconfitte, una gli è stata inflitta proprio dalla Comcor nel girone di ritorno, al termine di una esaltante Gara 1, vinta per 2 a 1 dalla squadra del Manager Marchi con una prestazione superlativa di Erik Soto. I canarini hanno addirittura sfiorato la doppietta, perdendo Gara 2 solamente agli extra inning.

Imperativo per i New Black Panthers sarà dominare nuovamente il proprio girone e puntare al titolo; con i nuovi innesti e un nuovo lanciatore straniero di spessore, la squadra gialloblù darà filo da torcere ai Vice Campioni d’Italia.

Pubblicato in Home

Serie A Federale: archiviata la prima amichevole contro Crocetta

Sabato 21 Marzo, allo stadio di baseball Torri si è giocata la prima delle due amichevoli in programma con il Crocetta di Parma.

Alessio Paltrinieri sul monte di lancio

Alessio Paltrinieri sul monte di lancio

Amichevole che è stata preceduta da una seduta di allenamento per provare giochi e situazioni difensive. Lo staff tecnico di Chico Marchi sta lavorando sodo per ottenere dalla squadra la giusta mentalità, sia in difesa che in attacco.

Lo Staff Tecnico parla alla squadra prima della partita

Lo Staff Tecnico parla alla squadra prima della partita

Le impressioni avute durante l’incontro sono molto positive per quanto riguarda il monte di lancio: i pitchers hanno lanciato bene e cominciano ad avere un’ottima condizione fisica. Nell’occasione è salito sul monte di lancio anche Luca Riccò, confermando di essere un’ulteriore risorsa per il team gialloblu. La difesa, a parte un paio di errori al quinto inning, ha dimostrato di essere compatta ed attenta. Qualche ombra invece per quanto riguarda l’attacco. I battitori modenesi non sono ancora al top ma alcuni di loro (Scerrato e Angelotti con due battute valide, Gibertini e Riccò con una) stanno entrando in una buona forma in attesa del resto della squadra.

Doppio incontro in programma Domenica 29 a Parma, sul campo del Farma Crocetta.

Luca Riccò difende il cuscino di terza base

Luca Riccò difende il cuscino di terza base

Pubblicato in Home

Serie A Federale: i canarini cedono al Collecchio

Dolceamaro l’esordio casalingo per la Comcor Modena. I gialloblù guidati dal Manager Marchi hanno ceduto 4 – 3 al Collecchio (inserito nel Girone A del Campionato di Serie A Federale) nella seconda amichevole pre-campionato, la prima disputata sul diamante di Via Minutara.

Cipriano Ventura sul monte

Cipriano Ventura sul monte (ph. Claudio Vecchi)

La partita, iniziata alle ore 13 sotto un timido sole (nonostante le previsioni meteo non proprio favorevoli alla vigilia), è stata disputata su una lunghezza di 12 inning, per dare modo ad entrambe le squadre di schierare l’intero parco lanciatori. Per la Comcor si sono visti nuovamente in pedana i lanciatori Santiago, Riccò, Paltrinieri, Soto e Singh, con l’aggiunta di Gabriele Pritoni e “l’eterno” Cipriano Ventura, entrambi assenti Domenica 8 Marzo a Padova.

La difesa ha dimostrato di essere in buona condizione, deliziando il pubblico con ottime giocate difensive, mentre per la battuta c’è sicuramente da lavorare; nel finale di partita la squadra di casa ha sprecato una situazione di base piene per poter passare in vantaggio e mettere al sicuro il risultato. Poche le valide messe a segno dai canarini: sugli scudi Marco “Skate” Baraldi, autore di una superlativa smorzata di sacrificio.

Marco Baraldi, il migliore in attacco

Marco Baraldi, il migliore in attacco (ph. Claudio Vecchi)

Per la terza partita amichevole del 2015 la Comcor Modena affronterà a Parma, Domenica 22 Marzo, il Crocetta Baseball. E’ arrivato il momento di scaldare i motori e premere sull’acceleratore per arrivare caldi all’esordio casalingo contro il Tecnovap Verona il 4 Aprile.

Per chi volesse seguire la squadra a Parma, ecco il link con le indicazioni per raggiungere il campo del Crocetta Baseball.

Pubblicato in Home

Piccoli campioni … crescono !

Domenica 15 Marzo, presso il PalaMadiba di Modena, si è svolto quello che è già stato rinominato “Il torneo dell’Amicizia”. Le squadre categoria Esordienti di Modena, Fortitudo, San Lazzaro e Brescello si sono incontrate e sfidate sul parquet di Via Finzi in un bellissimo pomeriggio di Baseball.

14692_10205500983511233_4779463149546383920_n

Il torneo indoor è stata un’ottima occasione per vedere all’opera questi piccoli campioni, visto il tempo ancora poco clemente che impedisce l’esordio sul campo vero e proprio.

Porta a casa la coppa la Fortitudo Bologna che ha battuto in finale proprio la squadra di casa, guidata dai tecnici Roberto Moschin, Leo Novi e Flavio Pivetti, ma un grande applauso va ad ogni piccolo campione che ha preso parte a queste bellissima Domenica di Sport.

10406761_10205500970910918_7404199427359189836_n

Un grande ringraziamento va anche e soprattutto a genitori, nonni, amici che hanno accompagnato e sostenuto con il loro tifo tutti i protagonisti. Si attende ora di conoscere i calendari delle rispettive categorie, ma una cosa è certa: i nostri Esordienti sono già prontissimi per il nuovo Campionato !

10690104_10205500974070997_8853418263027259879_n

Si ringrazia Tetrapak per la collaborazione ai fini della realizzazione del Torneo.

Tutte le foto sono sulla pagina Facebook del Modena Baseball Club

Ph Credit: Claudio Vecchi

Pubblicato in Home

Team Analysis: Redskins Imola

A soli 25 giorni dal tanto agognato “Play Ball”, analizziamo le mosse di mercato delle principali avversarie del Comcor Modena nel Girone B di Serie A Federale.

Cominciamo con i REDSKINS IMOLA.

redskins_societa

La squadra imolese, che per questo 2015 ha firmato un accordo di collaborazione con la Fortitudo Bologna (IBL) si è ben comportata nel 2014, chiudendo la Regular Season con un record di 14 vittorie e 14 sconfitte, una media battuta di .255 e una media pgl di 5.52 .

Riconfermato lo Staff Tecnico che ha guidato la squadra nella passata stagione; si registra l’inserimento di Andrea Gamberini (che ha vestito la casacca gialloblù nel 2012) come bench coach.

I Redskins, che nel 2014 hanno avuto nel riconfermatissimo Erik Gelli il miglior battitore della squadra (ave .390), perdono Alfredo Lopez Delgado (U) e Federico Rubboli (C/1B), rispettivamente secondo e terzo miglior battitore della squadra nella passata stagione. Per sostituire due partenze importanti, la Società ha inserito alcune pedine di peso in vista del nuovo Campionato. Dal vivaio Imolese sale in A, in maniera definitiva, Luca Boscolo, interno che già lo scorso campionato ha fatto registrare presenze in prima squadra; rientrano nel roster Davide Moscariello, esterno, lo scorso anno in prestito al Minerbio, e Fabio Tavasci, lanciatore, dopo alcuni anni di assenza dal diamante. In prestito arriva dal Fano Eugenio Ambrosini: catcher, classe ’89, ottima mazza che aiuterà sicuramente la squadra a colmare le assenze di Delgado e Rubboli.

Dalla Fortitudo rientra Luca Bortolotti, classe 95 (che ritorna dopo alcune apparizioni proprio con la squadra Campione d’Italia) e sempre dal capoluogo emiliano arriva Filippo Agretti, ventenne, lo scorso anno in forza agli Athletics in Serie A Federale, che ha chiuso con una media battuta di .313.

A fine marzo arriverà invece, da Maracaibo, Jesus Alberto Medina, ex Redipuglia e Padova. Atleta di scuola ASI, può essere impegnato sia come lanciatore che come interno; da ormai otto anni gioca in Italia con ottimi risultati.

Con questi innesti i Redskins Imola sperano di eguagliare e possibilmente migliorare i risultati della passata stagione.

Pubblicato in Home | Lascia un commento

Comcor: si riparte da Padova, tra esordi e conferme

Mancano solo 27 giorni al Play ball e i ragazzi del Comcor Modena, guidati dal Manager Marchi, sono scesi in campo ieri a Padova, per la prima di una serie di amichevoli pre-campionato.

Nonostante il risultato finale dica 9 a 0 a favore della forte squadra veneta (che già da Dicembre si sta allenando in vista del prossimo campionato di IBL), lo staff tecnico gialloblù è rimasto più che soddisfatto dalla prestazione globale della squadra. Dopo un inizio un po’ in salita (4 punti nel primo attacco padovano), la squadra si è compattata e ha fatto vedere buone giocate in difesa. Esordio per i tre lanciatori Yancarlos Santiago, Fabio Riccò (5 strike out) e il giovane Singh, proveniente dal vivaio modenese.

Esordio per Fabio Riccò

Esordio per Fabio Riccò

La difesa si è ben comportata, rinforzata dall’arrivo di Luca D’Amico, schierato come interbase. Esordio anche per il prima base Corrado (proveniente dalle giovanili) e per il DH Stefano Ardissone (proveniente dalla Serie C).

Alessio Corrado, schierato come prima base

Alessio Corrado, schierato come prima base

Ancora in fase di rodaggio la parte offensiva, manca infatti il giusto ritmo per affrontare i lanciatori avversari; le uniche valide della partita sono state prodotte dall’interbase D’Amico, dal terza base/ricevitore Angelotti e dall’esterno centro Vecchi. Lo staff è però fiducioso, e si vedranno sicuramente dei miglioramenti già a partire dal prossimo fine settimana. Unici assenti Roversi e Ventura.

Saúl Angelotti e Luca D'Amico

Saúl Angelotti e Luca D’Amico

La squadra ha iniziato a pieno ritmo gli allenamenti presso il diamante di Via Minutara, e da Martedì riprenderà la preparazione in vista della prima sfida casalinga di Domenica 15 Marzo contro il Collecchio, quando il pubblico modenese potrà finalmente vedere i canarini giocare fra le mura amiche.

Test match importante perché il Collecchio milita anch’esso, seppur in diverso girone, nel Campionato di Serie A Federale.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !!

Pubblicato in Home | Lascia un commento

Progetto 42: finalmente a Modena !

Venerdì 6 Marzo, 2015

Ringraziamo la Scuola Elementare La Carovana che questa mattina ci ha permesso di portare nelle sue aule il “Progetto 42”, che mira a coniugare la trasmissione dei valori più strettamente sportivi della disciplina a quelli dell’integrazione attraverso la storia di Jackie Robinson, coinvolgendo numerosi studenti di ogni grado.

Ci auguriamo che un numero sempre crescente di Scuole decida di “sposare” questo progetto.

Pubblicato in Home

Primo allenamento in campo per il Comcor Modena

copertina

Ad un mese dall’inizio della stagione agonistica e dopo duri allenamenti indoor, i ragazzi di Chico Marchi si sono ritrovati allo stadio di baseball Torri per la prima uscita stagionale. La giornata primaverile ha aiutato parecchio i ragazzi modenesi nelle prime girate di mazza. Il calendario delle amichevoli, in vista del campionato che comincerà il 4 aprile contro il Verona a Modena, è fitto e lo staff tecnico ha lavorato duramente per trovarsi in condizione ottimale fin da subito.
La prima amichevole è prevista per domenica 8 marzo a Padova, forte compagine di IBL. Successivamente, il 15 marzo, il Modena ospiterà il Collecchio di Parma in un doppio incontro. Nelle due domeniche successive doppia sfida contro il Crocetta, la prima a Parma e la seconda il 29 marzo a Modena. Sono previste anche due incontri infrasettimanali in data da destinarsi contro Fortitudo Bologna e San Giovanni in Persiceto.

Lo staff tecnico si è rafforzato con l’inserimento in pianta stabile di Claudio Vecchi nel ruolo di hitting coach insieme a Mauro Brandoli. Confermati anche Francesco Marchi nel ruolo di manager, Marcello Malagoli come bench coach e Davide Romeo pitching coach.
La formazione gialloblu ha perso pezzi importanti ma sono subito stati rimpiazzati da giocatori che sicuramente daranno un contributo positivo.

Francesco Marchi parla alla squadra

Il 4 aprile open day per l’inaugurazione del campionato con il lancio della rima palla da parte dell’assessore allo sport del Comune di Modena, Giulio Guerzoni.

Mauro Brandoli

Pubblicato in Home